Il miglior portale dedicato alla città di Carbonia: storia, informazioni, immagini, turismo, servizi utili e molto altro!

Home

Mappa del Sito
Info Carbonia
Uffici Comunali
Bandi e Concorsi
Storia Città
Pianta della Città

Stampa

Immagini

 

COMUNE
Sindaco
Autocertificazione
Pari Opportunità
Enti
Pretura
Carabinieri
Polizia Municipale
Vigili del Fuoco

 

TURISMO
Territorio
Architettura
Archeologia
Arte 
Miniere
Minerali
Agriturismi
Camping
Bar & Pizzerie
Bed & Breakfast
Porti Turistici
Proloco
Orari FMS
Rivendite FMS
Info Viaggi e Turismo
Estate
Curiosità

 

CITTA'
Scuole
Informagiovani
Musei
Teatro
Cinema
Biblioteca Comunale
Ludoteca
Centro Audiovisivi
Poste
Banche
Centri Commerciali
Tabaccherie e Ricevitorie
Chiese
Numeri Utili
Scuola Civica di Musica
Associazioni socio-assist.
Associazioni Sportive
Associazioni Culturali
Università Terza Età
Scienziate d'Occidente
Manifestazioni
Figure e avvenimenti
Pubblicazioni
Mercatini

Carbonia Directory
Vuoi segnalare un sito?

Segnalazioni

Links

 

 

Storia di Carbonia: la piazza

Per posizionare la grande piazza si è individuato il punto dominante e meglio visibile. Si è data alla grande piazza, cuore della città, una forma tale da conferirle, oltre che la funzione, l’aspetto di un centro urbano.

Si è disposto uno dei lati maggiori della piazza, protetto dai venti attraverso costruzioni sugli altri lati, verso l’ampio settore panoramico. Si è inoltre frazionato lo spazio destinato alla piazza ottenendo il risultato di proporzionare ad esso le modeste altezze degli edifici che la delimitano, e di realizzare angoli caratteristici con funzioni e rapporti ben definiti (per esempio: sagrato della Chiesa sopraelevato, piazzale per piccole adunate, giardino per il caffè, autoparchi, ecc.).

Nell’insieme si doveva poter disporre di una superficie tale da accogliere agevolmente l’intera popolazione di Carbonia e dei dintorni per le grandi adunate del regime, elemento importantissimo e distintivo della nuova urbanistica fascista.

La posizione degli edifici rappresentativi nella piazza venne scelta in modo da costituire il fondale delle strade che vi giungevano, curando che alla diversa importanza delle strade, corrispondesse una parallela importanza degli edifici.

In tal modo, dalla via principale di accesso alla grande Piazza, si scorgevano: l’Alza Bandiera, elemento nazionale; la Torre Littoria, elemento politico; la Chiesa, elemento religioso. L’Albergo ed i negozi, elementi di ritrovo, costituivano invece il fondale della passeggiata.

Al successivo programma di sistemazione idraulica, si aggiunse l’efficace lotta anti – malaria, condotta contemporaneamente alla costruzione del Villaggio.

 

 

 

 

 

 www.globnet.it/carbonia - Online dal 19/07/2001
Webmasters Claudia, Serafino e Iride