Il miglior portale dedicato alla città di Carbonia: storia, informazioni, immagini, turismo, servizi utili e molto altro!

Home

Mappa del Sito
Info Carbonia
Uffici Comunali
Bandi e Concorsi
Storia Città
Pianta della Città

Stampa

Immagini

 

COMUNE
Sindaco
Autocertificazione
Pari Opportunità
Enti
Pretura
Carabinieri
Polizia Municipale
Vigili del Fuoco

 

TURISMO
Territorio
Architettura
Archeologia
Arte 
Miniere
Minerali
Agriturismi
Camping
Bar & Pizzerie
Bed & Breakfast
Porti Turistici
Proloco
Orari FMS
Rivendite FMS
Info Viaggi e Turismo
Estate
Curiosità

 

CITTA'
Scuole
Informagiovani
Musei
Teatro
Cinema
Biblioteca Comunale
Ludoteca
Centro Audiovisivi
Poste
Banche
Centri Commerciali
Tabaccherie e Ricevitorie
Chiese
Numeri Utili
Scuola Civica di Musica
Associazioni socio-assist.
Associazioni Sportive
Associazioni Culturali
Università Terza Età
Scienziate d'Occidente
Manifestazioni
Figure e avvenimenti
Pubblicazioni
Mercatini

Carbonia Directory
Vuoi segnalare un sito?

Segnalazioni

Links

 

 
 
Manifestazioni, mostre e eventi culturali - Carbonia

 

INAUGURAZIONE PARCO ARCHEOLOGICO DI MONTE SIRAI
Il Comune di Carbonia, su iniziativa e a cura della Direzione del Museo Archeologico, ha presentato i nuovi locali e gli ultimi lavori presso il Parco Archeologico di Monte Sirai. Nell'occasione è stato presentato anche il nuovo Plastico del sito, in scala 1:500, realizzato dal Dott. Geol. Giorgio Sardu.
MUSEO ARCHEOLOGICO "VILLA SULCIS"
Recentemente, l'Amministrazione Comunale e il Museo Archeologico Villa Sulcis si sono fatti promotori, in collaborazione con l'U.I.C. (Unione Italiana Ciechi), di un'importantissima iniziativa: nei locali del Museo è stata allestita un'esposizione tattile, rivolta principalmente a visitatori non vedenti, ma sostanzialmente aperta a tutti, con la possibilità di toccare con mano reperti originali che rappresentano la storia e la vita del nostro territorio dall'età preistorica a quella bizantina.
BIBLIOTECA & MUSEO
Il Comune di Carbonia, su iniziativa e a cura del Museo Archeologico e della Soprintendenza Archeologica di Cagliari e Oristano ha organizzato nel 2002 una mostra archeologica, fotografica e virtuale: "Monte Sirai. Le Opere e i Giorni"
FUMETTI E SATIRA A CARBONIA
L’Associazione Culturale "JonasArcinova", di Carbonia, dal 1995 organizza, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Carbonia e la Società Umanitaria Centro Servizi Culturali, la rassegna su Fumetto e Satira dal titolo "Nuvole Parlanti...Cent’anni di Fumetto", nonché il Concorso Nazionale per nuovi autori "Premio SudOvest Sardegna".
SPAZIO PER I PIU' PICCOLI
Nel Parco Villa Sulcis, si è svoltanel periodo estivo, fino al 2001, la manifestazione "S.O.S. Salviamo il gioco", organizzata dall'Assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con la Cooperativa Pispisa di Carbonia, ossia uno specifico ambiente per bambini strutturato come una ludoteca all'aperto.
MONTE SIRAI & TEATRO
Dal 1998 l'Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia, con l'organizzazione e direzione artistica dell'Associazione Culturale Teatro del Sottosuolo, promuove durante il periodo estivo "Carbonia a Teatro" ... un momento d'incontro, una finestra aperta su diverse realtà ...
I diversi spettacoli teatrali si svolgono principalmente presso il suggestivo sito archeologico di Monte Sirai, ma anche nelle piazze cittadine e nelle frazioni.
ATLETICA A CARBONIA
La Piazza Roma ospita, ormai come appuntamento fisso, la manifestazione internazionale di salti in piazza "Golden Salti", organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia con la Società Sportiva Esperia di Carbonia ed in collaborazione con la FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) ed il CONI.
Sempre con la stessa organizzazione, ma presso il campo comunale di via Balilla, si svolge il Memorial "Mirko Masala", manifestazione internazionale di atletica leggera maschile e femminile, giunta alla sua quarta edizione.

L’utopia incisa: arte moltiplicata e industria in Sardegna, Carbonia e Ottana

Recensione tratta da Exibart, su una mostra tenutasi a Cagliari nel 2002, dove sono state esposte alcune incisioni legate alla nascita di Carbonia e all'attività estrattiva.

 
 

L’utopia incisa: arte moltiplicata e industria in Sardegna, Carbonia e Ottana

lunedì 28 gennaio 2002
Nel l974 il cuore della Sardegna subisce la violenza metallica e acciaiosa dell’insediamento della Società Chimica del Tirso e fibra del Tirso. Torri a perdita d’occhio, tubi e strutture scintillanti al sole caldo della Sardegna, stravolgono un paesaggio uguale da sempre. Sono gli anni dello sviluppo prepotente, dell’industrializzazione a tutti i costi, che vedono la trasformazione di una società prevalentemente agro-pastorale, come quella delle zone interne della Sardegna, in efficiente società operaia, destinata ad un avvenire migliore…
Questo è, perlomeno, quello che l’industria chimica vorrebbe trasmettere, attraverso una cartella d’incisioni, commissionata ad alcuni artisti isolani e non, per celebrare la nascita del nuovo polo industriale di Ottana. Nessuna glorificazione trasparirà, tuttavia, da quelle carte; nessun entusiasmo “marinettiano”; nessuna esaltazione di modernità, anzi. L’interpretazione che i 20 artisti daranno del mostro d’acciaio, non corrisponderà alle esigenze propagandistiche della Società. Risultato: le incisioni subiranno la censura e la mancata distribuzione.
Ora quella cartella, dopo la forzata permanenza, di quasi trent’anni in chissà quale degli uffici dirigenziali della Società, riemerge prepotentemente, grazie a Franco Mulas e al Centro studi Guiso.
Renzo Vespignani, Giovanni Canu, Alberto Gianquinto, Titina Maselli, e Italo Scelzasono alcuni degli autori di quelle 20 incisioni, esposte precedentemente ad Orosei (NU), ed ora, grazie all’Assessore alla cultura, nonché storico dell’arte Giorgio Pellegrini, visibili anche nel capoluogo sardo.Carbonia
Nella mostra cagliaritana, allestita nella Sala delle Mura del Ghetto in Via S.Croce, alla Cartella di Ottana, si aggiungono le incisioni di un'altra utopia industriale quella di Carbonia.
La città mineraria nata ex-novo durante il Ventennio, per assolvere la funzione di cittadina operaia nei luoghi del carbone, vanta, oltre ad un valore architettonico, anche alcune incisioni che ne celebrano la nascita e l’operosità. Poche opere, ma significative, che raccontano la costruzione della città, le sue miniere, e i suoi protagonisti visti dall’arte di Giovanni Marras, Foiso Fois e Battista Ardau Canna. Legata alla mostra, ci sarà poi una tavola rotonda, per discutere sul rapporto tra arte e industrializzazione in Sardegna nel secolo appena trascorso.

articoli correlati
Incisori sardi del ‘900
Collezione Atza

andrea delle case

L’utopia incisa: arte moltiplicata e industria in Sardegna, Carbonia e Ottana, fino al 6 Gennaio, Cagliari, Ghetto degli Ebrei, (ex Caserma S. Carlo), Via Santa Croce 18, tutti i giorni tranne il lunedì, orario 10.30 – 13, 17 – 20.30, biglietto € 2.58 intero, € 0.52 ridotto, telefono 070 6402115.

 

Manifestazioni

Manifestazioni laiche: (Fonte Pro-Loco)

Carnevale

Ultima domenica:

- sfilata gruppi e carri allegorici

- pentolaccia

- riconoscimento ai carri migliori

Maggio

Torneo di Dama

Luglio

(Manifestaz. cult. "Nuvole Parlanti")

Agosto

Sagra del pomodoro

Settembre

Marcia Longa, Remigini

Manifestazioni religiose

Maggio

San Ponziano

Settembre

Beata Vergine Addolorata

Arte Sulcis Associazioni culturali Mercatini Carbonia estate Cinema
 

 

 www.globnet.it/carbonia - Online dal 19/07/2001
Webmasters Claudia, Serafino e Iride