Il miglior portale dedicato alla città di Carbonia: storia, informazioni, immagini, turismo, servizi utili e molto altro!

Home

Mappa del Sito
Info Carbonia
Uffici Comunali
Bandi e Concorsi
Storia Città
Pianta della Città

Stampa

Immagini

 

COMUNE
Sindaco
Autocertificazione
Pari Opportunità
Enti
Pretura
Carabinieri
Polizia Municipale
Vigili del Fuoco

 

TURISMO
Territorio
Architettura
Archeologia
Arte 
Miniere
Minerali
Agriturismi
Camping
Bar & Pizzerie
Bed & Breakfast
Porti Turistici
Proloco
Orari FMS
Rivendite FMS
Info Viaggi e Turismo
Estate
Curiosità

 

CITTA'
Scuole
Informagiovani
Musei
Teatro
Cinema
Biblioteca Comunale
Ludoteca
Centro Audiovisivi
Poste
Banche
Centri Commerciali
Tabaccherie e Ricevitorie
Chiese
Numeri Utili
Scuola Civica di Musica
Associazioni socio-assist.
Associazioni Sportive
Associazioni Culturali
Università Terza Età
Scienziate d'Occidente
Manifestazioni
Figure e avvenimenti
Pubblicazioni
Mercatini

Carbonia Directory
Vuoi segnalare un sito?

Segnalazioni

Links

 

 

Bed & Breakfast

 

CARBONIA B&B DI ANNACARLA  Via Catania 3

Tel. 0781/662046 - Cell: 338/3922179
 

CARBONIA B&B FANTAR HOUSE Via Nazionale 58 Tel. 0781/671037
Cell:
328/4854890

Fax: 0781/67103
 
CARBONIA B&B AI CIPRESSI Cell: 333/9465694
Cell: 333/6420549
 
CARBONIA B&B MARILU' Viale Arsia 80 Cell: 338/9136248
Cell: 320/1625644
 
CARBONIA B&B ASFODELO Via Enrico Fermi 2 Tel. 0781 63026
Cell: 340/5555301
 
CARBONIA B&B SAMA Via Lubiana 86 Cell: 349/0747592
Cell: 339/5931906
 
CARBONIA HOTEL AQUARIUS

Via Sardegna, 3

Tel. 0781 662143
 
CARBONIA B&B LE TERRAZZE Piazza Rinascita 24
(4° piano)
Cell: 334/3870208
 
CARBONIA B&B LUNA BLU Via Satta 47
Tel. 0781 62099
cell. 346 8312867
 

PORTOSCUSO 

B&B I GINEPRI Via Umbria 24 

Tel 338/4665261 - 0781/508046
 

PORTOSCUSO B&B DI GINA SANNA Via La Caletta 6  Tel. 339/3627406
 

SANT'ANTIOCO 

LA ROSA DEI VENTI Via Goceano 30   Tel 347/6364566
 

   

 

 

Un articolo tratto da L'Unione Sarda del 13 aprile 2003

 

Quattro le strutture turistiche esistenti, ma altre 10 tentano di inseririsi nel “circuito”

L’ospitalità? Letto e colazione

Solo “bed & brekfast” nella città senza alberghi

 

Quattro bed and breakfast lavorano per quasi tutto l’anno al ritmo del tutto esaurito. Altrettanti sono pronti ad aprire i battenti e altre dieci persone stanno raccogliendo informazioni per tentare di inserirsi nel circuito dell’ospitalità in famiglia entro la prossima estate. Benvenuti a Carbonia, città senza alberghi dove da qualche tempo l’ospitalità è targata B&B. Posto letto e prima colazione, una formula vincente che unisce ospitalità e qualità ad un prezzo assolutamente conveniente. «Le richieste non mancano mai - assicura Alida Flore che nel suo appartamento ha arredato due stanze che affitta tutto l’anno a turisti, agenti di commercio o professionisti che di tanto in tanto hanno bisogno di un punto di appoggio in città - e ogni giorno sono più convinta di aver fatto la scelta giusta. Ho conosciuto la formula del bed and breakfast quando da ragazzina sono stata in Inghilterra e da allora ho sempre pensato di realizzarne uno nella mia città». Visto il successo della sua idea, poco dopo anche il fratello ha sposato l’arte dell’ospitalità: «Nella mia casa ci sono due stanze che non utilizzavo così ho pensato di fare come mia sorella - racconta Antonio Flore, 25 anni - quando ci sono i turisti preparo loro la colazione e metto a disposizione anche il giardino, come se fossero amici di famiglia».
È proprio questo il principio del bed and breakfast: «Fare sentire le persone a proprio agio, rendere il loro soggiorno interessante facendole conoscere le mille offerte del territorio - spiega la responsabile del bed and breakfast “Casa Pitzalis” - e naturalmente promuovere i prodotti più tipici». Casa Pitzalis è inserita nel circuito “Domus Amigas” che riunisce 18 bed and breakfast sparsi in tutto il Sulcis Iglesiente: «Il nostro intento è quello di dare nuova vita alle tradizioni locali e alla nostra storia - spiega la responsabile Paola Delussu - ai nostri ospiti non facciamo mancare il pane fatto in casa, il miele, le olive tutti gli altri prodotti locali». Un’attività poco costosa da realizzare e che in più supplisce all’assenza di alberghi nel territorio: «Dieci famiglie che risiedono in città stanno per rendere disponibili altri quaranta posti letto - spiegano ancora alla casa Pitzalis - proprio in questo periodo stiamo svolgendo delle riunioni per cercare di coordinarci e lavorare il più possibile insieme. In questo modo il turista sente di potersi rivolgersi a noi con la massima fiducia».
Il tutto senza bisogno di troppa pubblicità: «Il passaparola è lo spot più efficace - spiega Alida Flore - se un ospite si è trovato bene consiglierà la stessa sistemazione ad amici e conoscenti. Un sistema di comunicazione che mi consente di avere le stanze occupate quasi tutto l’anno. In inverno per motivi di lavoro, in estate per le vacanze». A promuovere il tutto ci pensano anche i numerosi siti internet costruiti dalle diverse associazioni nate per far conoscere quest’angolo dell’Isola. Ad esempio “La Sardegna del SudOvest” che oltre a illustrare nei dettagli le bellezze di questo territorio ancora poco noto al turismo di massa dà anche una serie di indirizzi utilissimi a chi sceglie questa formula di accoglienza.  Stefania Piredda

 

 

 www.globnet.it/carbonia - Online dal 19/07/2001
Webmasters Claudia, Serafino e Iride